Tappeti per il bagno: la guida completa sui tuoi arredi preferiti

Tutti noi da bambini abbiamo fantasticato, almeno una volta nella nostra infanzia, sulla nostra casa dei sogni. C'è chi voleva un appartamento nel centro di una città moderna e cosmopolita, chi sognava una casa circondata da una staccionata in legno e immersa nel verde, o ancora chi desiderava una casa con vista mare tutto l'anno. E tu sei riuscito ad avere la casa dei tuoi sogni?

Chi ancora la sta cercando e chi invece vive nell'appartamento che ha sempre voluto sa che il momento più bello di quando si ha la propria casa arriva quando bisogna cominciare ad arredare gli ambienti. In quell'istante ti rendi conto che tutto quello che avevi in mente, le combinazioni dei diversi colori, il modo di abbinare quel tipo di divano a quella libreria, o anche la scelta del tappeto all'ingresso di casa, insomma tutte queste cose che avevi sempre immaginato come divertenti, potrebbero trasformarsi nel tuo peggior incubo se non riesci a trovare tutti gli arredi e gli accessori giusti e soprattutto come li vuoi tu. 

La casa perfetta esiste o è solo una leggenda? 

Ci dispiace darti questa notizia, ma la casa perfetta non esiste, o meglio, sei tu che la renderai tale mettendo da parte le enormi aspettative che hai su di essa e rilassandoti. Non possiamo gestire tutto ed è quindi normale che ci saranno piccoli inconvenienti quando arrederai casa. Ricorda però che è la tua casa e potrai metterci tutto te stesso, a partire dalla scelta dei colori alle finiture e linee dei mobili. Il tuo tocco personale la renderà unica, perché è tua e soltanto tua.

L’importanza degli ambienti di casa

Una volta tirato un sospiro di sollievo, allora potrai davvero dedicarti alla ricerca degli arredi giusti. Prima di cominciare però, ricorda che una casa deve essere:

  • accogliente
  • funzionale
  • sicura
  • Ogni ambiente avrà un ruolo fondamentale nel rendere la tua casa tale da rispecchiare pienamente queste 3 caratteristiche. Certo, puoi optare per un appartamento fluido, come un loft, in cui gli ambienti non saranno così definiti e strutturati, ma al di là del tipo di disposizione degli spazi e di come sono delimitati, ciò che conta è la funzionalità di questi, se sono quindi vivibili.

    Tra gli ambienti di casa più importanti e che sta cambiando sempre più fisionomia, non possiamo non focalizzarci sul bagno

    Il bagno: un ambiente in divenire pratico e accogliente

    Il bagno è uno degli ambienti più funzionali della casa ma è stato anche uno spazio che spesso viene, o almeno veniva, sottovaluto per quanto riguarda la scelta dello stile d'arredo e degli elementi che lo vanno a definire.

    Per anni rifilavamo in questo ambiente tutti quegli scaffali vecchi che non usavamo più perché magari presentavano delle imperfezioni. Lo sappiamo tutti dove è finita la tua vecchia libreria in legno dalle mensole scolorite! Adesso invece la percezione che abbiamo di questo ambiente sta cambiando. Mettiamo una maggiore cura nella scelta dei colori, così come nella selezione di mobili e scaffali. Abbiniamo il colore delle tende a quello dei tappeti e anche gli accessori sono scelti creando un equilibrio tra i diversi oggetti presenti in questa stanza. 

    Se prima ci accontentavamo della classica confezione in plastica con il nostro sapone profumato da adagiare sul bordo del lavabo, adesso scegliamo con cura anche i dispenser saponi facendo attenzione alla scelta dei materiali, preferendo colori che richiamino gli arredi circostanti e che abbiano dei dettagli interessanti e non le solite soluzioni tutte uguali. 

    Tutto può fare davvero la differenza, dai mobili del bagno agli accessori. Quali sono quindi i must have da avere per un bagno confortevole, di tendenza e sicuro?

    Scegliere arredi e accessori per il bagno: tutto ciò che c’è da sapere 

    Se vuoi che il tuo bagno abbia un'estetica originale ma sia anche un ambiente sicuro e accogliente, allora dovrai puntare tutto su arredi e accessori che siano funzionali e dal design interessante. Ciò non significa che devi acquistare solo prodotti che si facciano notare, ma trovare il giusto equilibrio tra stile e praticità.

    Evita quegli arredi troppo ingombranti che creano solo rumore nel tuo bagno, ma scegli una mobilia dalle linee semplici e dal design essenziale. Osa soprattutto con gli abbinamenti di colori insoliti e accessori estrosi. Non accontentarti, ma rendi spaziale il tuo bagno puntando su spontaneità e leggerezza. Preferisce le tonalità pastello in bagni compatti, scherza con colori vivaci in contesti più ampi. 

    L’attenzione al più piccolo dettaglio

    Anche la scelta dei materiali è molto importante quando si arreda un bagno perché non solo contribuiranno a definirne l'estetica, ma daranno ancora più comfort e originalità a questo ambiente. Tutte le finiture in legno regalano al bagno un aspetto non solo elegante, ma soprattutto accogliente. Il vetro contribuisce a dare luminosità agli spazi, così come la ceramica è sinonimo di ricercatezza. Questi dettagli sono utili perché ti permetteranno di vestire in modo più completo questo ambiente. Ogni piccolo accorgimento che avrai nella scelta di arredi e accessori ti farà vivere meglio questi spazi.

    In questa guida però vogliamo soffermarci sulla scelta di un accessorio in particolare che saprà dare al tuo bagno un aspetto nuovo e di tendenza pur essendo uno dei complementi d'arredo più pratici che ci sia. Stiamo parlando dei tappeti per il bagno.

    Cosa sono i tappeti e perché sono complementi d'arredo irrinunciabili per il bagno

    tappeti per il bagno

    I tappeti sono dei complementi d'arredo che tutti o quasi abbiamo e utilizziamo in casa. Perché sono così importanti? Perché hanno tantissime funzioni. Non solo arredano gli ambienti, ma li completano esaltandone l'estetica con il loro aspetto. Uno spazio anonimo acquisisce subito interesse con un tappeto colorato e soffice.

    Sono prodotti che possiamo utilizzare praticamente ovunque e in ogni ambiente della casa, dalla cucina al bagno, dall'entrata di casa alla camera da letto, ma anche nella cameretta dei bambini. Il modello che andremo a scegliere, così come la fantasia, il materiale, la grandezza e il colore, dipendono prima di tutto dal tipo di spazio in cui andremo a contestualizzare i tappeti, ma anche dallo stile d'arredo degli ambienti.

    Il tappeto è un accessorio che non dovrebbe mai mancare nel tuo bagno sia per le sue funzioni pratiche che per la sua naturale capacità di definire e impreziosire gli spazi.

    Quanti tappeti occorrono in bagno?

    Perché dovrebbe esserci almeno un tappeto in bagno? Possiamo scegliere di abbinare più tappeti tra loro o preferirne uno soltanto, ma questo dipende da diversi fattori. 

    Innanzitutto dall'ampiezza del tuo bagno. In un bagno stretto e molto piccolo, un tappeto basta e avanza. In un bagno grande invece hai diverse opzioni che deciderai in base allo stile d'arredo del bagno, alle tue necessità, ma anche alle tue preferenze, certo. A volte ci fissiamo sui consigli d'interior ed esperti del settore e non osiamo con qualcosa che invece il nostro cuore ci suggerisce. Non limitarti, mal che vada avrai un tappeto in più di riserva che fa sempre comodo!

    A cosa servono i tappeti in bagno? I mille usi di un accessorio stiloso e pratico

    Non sarà un caso che in una delle fiabe più lette e amate da grandi e piccini ci sia tra i protagonisti un tappeto magico. Certo, i nostri tappeti non ci faranno volare nelle notti d'Oriente, ma sapranno venirci incontro in qualsiasi situazione.

    Quali e quanti sono gli usi di un tappeto? Sono davvero tanti, a partire dal lato meramente pratico a quello di stile ed estetica.

    Tappeti per il bagno: un’estetica nuova e di tendenza

    I tappeti da bagno decorano e ravvivano un ambiente dagli arredi minimalisti e portano colore e fantasia anche in quei bagni monocromatici e noiosi. Conferiscono luminosità alla stanza se scelti in una tonalità vivace, danno eleganza e stile se si opta per quei modelli dal design sobrio e dai colori neutri, come i tappeti color tortora o color crema. Ci mettono allegria se optiamo per soluzioni dai colori frizzanti e dai disegni bizzarri.

    Se il tuo bagno è piccolo o comunque presenta arredi "pesanti", preferisci un tappeto dall'aspetto leggero, magari in una tonalità luminosa e dalle nuance chiare. Oppure opta per qualcosa dal motivo geometrico per creare dinamicità anche in uno spazio poco definito. 

    Tappeti per il bagno: il lato pratico

    I tappetti non arredano soltanto, ma sono utili per sbrigare tantissime funzioni più pratiche che ci permettono di rendere il bagno più funzionale oltre che stiloso. Prima di tutto i tappeti ci aiutano a macchiare meno, o affatto, il pavimento, soprattutto nella zona lavabo, doccia o vasca. Ci consentono di camuffare strategicamente una pavimentazione che proprio non ci piace o che comunque andrebbe sostituita ma non ne abbiamo avuto né modo, né voglia.

    I tappeti da bagno, soprattutto i tappeti antiscivolo, evitano di farci scivolare dopo esser usciti dalla doccia o comunque dopo aver fatto un bagno caldo e rilassante.

    Sapevi che i tappeti sono perfetti per attutire anche i rumori? Oltre che a essere un sollievo confortevole e morbido per i piedi se siamo soliti camminare scalzi.

    Come scegliere i tappeti adatti per il bagno?

    Ci sono diversi criteri per scegliere i tappeti del bagno. Puoi infatti farlo partendo dal tipo di bagno, ossia se si tratta di un bagno patronale, di servizio o per gli ospiti. L'estetica del bagno è molto importante e quindi di conseguenza lo stile d'arredo potrà aiutarti a trovare il modello che fa per te. La funzione pratica in sé del tappeto conta, e quindi se devi collocare un tappeto davanti alla vasca da bagno, alla doccia o al lavabo. Per esempio davanti alla doccia è sempre consigliato un tappeto antiscivolo. E poi ci sono tutte quelle caratteristiche che definiscono l'aspetto del tappeto, e quindi il colore, il materiale, la consistenza e la forma del tappeto. Anche il prezzo è un dettaglio non trascurabile, soprattutto quando si tratta di tappeti che andranno ad arredare e definire un bagno "importante". 

    Partiamo con ordine e vediamo insieme come scegliere il tappeto o i tappeti più adatti a te. 

    Tappeti antiscivolo: praticità e sicurezza

    Il tappeto più pratico che ci sia e che è perfetto in punti strategici del bagno come l'angolo doccia e davanti la vasca da bagno è senza alcun dubbio il tappeto antiscivolo.

    I tappeti antiscivolo sono dotati di un materiale, posto sotto di essi che permette al tappeto di fissarsi al pavimento, così da evitare d'inciamparvi se siamo di corsa e indaffarati. È l'ideale anche se si hanno bambini piccoli e animali domestici in casa. 

    Tappeti per bagno patronale: eleganza e stile

    Nel bagno patronale non dovrebbero mai mancare dei tappeti dall'estetica ricercata con dettagli non troppo vistosi ma che richiameranno elementi e finiture degli arredi già presenti. In un bagno grande consigliamo una coppia di tappeti coordinata, una soluzione tres chic da provare assolutamente. 

    Tappeto in cotone con volant, 3 colori e due misure

    tappeti bagno

    Una soluzione dal design delicato è questa proposta che troverai anche scontata sul nostro catalogo. Un tappeto perfetto per dare al tuo bagno patronale un tocco di stile puntando su un'estetica chic e originale. Un tappeto di 2 grandezze diverse, morbidissimo al tatto essendo realizzato in cotone 100%. Una scelta romantica e allo stesso tempo funzionale. 

    Tappeti per bagno di servizio: design semplice e super pratico

    I tappeti nel bagno di servizio si contraddistinguono per un'estetica semplice, senza troppi fronzoli, e soprattutto per la loro praticità nell'arredare un ambiente frenetico come questo ma senza rinunciare a un tocco di stile.  

    Tappeti per il bagno degli ospiti: accogliente e colorato

    Nel bagno degli ospiti ti consigliamo di puntare su una coppia di tappeti colorati se l'ambiente è comunque spazioso. Se invece il bagno è compatto, preferisci un tappeto lungo da sfoggiare in una tonalità avvolgente che andrà a richiamare gli accessori presenti nel bagno, come una tenda, per esempio.

    Forma e dimensione dei tappeti: come scegliere quello più adatto?

    Un altro aspetto che devi considerare nella scelta del tappeto è anche la forma oltre che alle dimensioni. La forma del tappeto deve essere scelta in base a 2 elementi principalmente:

    • la forma del tuo bagno, quindi se si sviluppa in lungo o in largo, come un quadrato per intenderci,
    • la forma degli arredi davanti a cui andrai a collocare il tappeto

    Tutto molto chiaro per quanto riguarda tappeti lunghi dalla forma rettangolare, sicuramente più facili da inquadrare negli ambienti. E se volessimo integrare un tappeto dalla forma rotonda, invece? Questi tappeti stanno bene in ambienti non molto grandi perché danno un aspetto più interessante agli interni, oltre che un pizzico glam che non guasta mai.

    Tappeto in cotone a forma ovale con volant

    Se al solito tappeto rettangolare preferisci un modello dalla forma ovale, allora dai un'occhiata a questo grazioso tappeto con volant. Disponibile in 4 colori, tutte le tonalità sono pensate per dare unicità e stile al tuo bagno. Una soluzione perfetta per chi desidera uno stile romantico e allo stesso tempo elegante.

    Per quanto riguarda le dimensioni del tappeto, invece, tieni presente lo spazio a disposizione del tuo bagno. Un tappeto lungo è molto elegante, ma in un bagno molto piccolo risulterà ingombrante e fuori luogo.

    Materiale per i tappeti da bagno

    Il miglior materiale per i tappeti da bagno è senza alcun dubbio il cotone. Per quale motivo? Si tratta di un materiale morbido e ad asciugatura rapida. Il cotone è un tessuto davvero facile da pulire, inoltre è resistente e non si modifica nel tempo. Puoi pulirlo facilmente passandovi sopra un'aspirapolvere per rimuovere capelli, polvere e sporco.

    Ogni quanto bisogna lavare i tappeti? Almeno una volta a settimana soprattutto se usi il bagno molto spesso. Acquista sempre più coppie di tappeti per non restare mai senza.

    Stile d’arredo: come scegliere il tappeto perfetto

    Lo stile d'arredo è fondamentale quando si scelgono accessori pratici e che decorano anche gli ambienti come appunto i tappeti. Le diverse soluzioni che troverai in catalogo sono molto versatili ed è per questo che non sarà difficile scegliere il modello più adatto allo stile che più ti piace.

    Ti consigliamo di puntare su tappeti dai colori neutri e dal design minimal quando si tratta di un bagno moderno o minimalista, soprattutto se gli arredi del tuo bagno presentano linee essenziali e un'estetica semplice.

    Quando siamo di fronte a un bagno classico e dagli arredi più tradizionali, il consiglio è di preferire tappeti con volant, o comunque arricchiti da decori un po' romantici.

    In un bagno contemporaneo, invece, divertiti con tappeti colorati, ma anche con modelli dalle fantasie esuberanti e che mettono allegria.

    Tappeto in cotone con stampa farfalle rosa

    Per un bagno contemporaneo prova il nostro tappeto dalla fantasia originale e dai colori delicati. Questo tappeto morbido e pratico presenta una simpatica stampa con farfalle rosa. Perfetto per dare allegria ma anche per sdrammatizzare degli arredi poco colorati. 

    Prezzi dei tappeti per il bagno

    I tappeti per il bagno non sono molto costosi, e infatti nel nostro catalogo troverai diverse proposte a ottimi prezzi. Ti consigliamo di approfittare perché molti prodotti sono in saldo! I nostri tappeti infatti partono da un prezzo minimo di 3,25€ (già scontato), fino ad arrivare a un massimo di 12,85€.

    Il prezzo varia in base al tipo di prodotto e alla particolarità dei dettagli presenti. Tutti i modelli sono realizzati in tessuto naturale, ossia 100% cotone. 

    E ora che sai tutti sui tappeti per il bagno, non ti resta far altro che scegliere il tuo modello preferito!

    Tappeti per il bagno

    Lascia un commento

    Tutti i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione.

    Profumatori per ambiente OH Fragrance

    Vedi tutti